Maltempo in Abruzzo, situazione critica a Montesilvano e Città Sant’Angelo

MeteoWeb

piena del fiume SavioE’ scattato l’ordine di evacuazione nella notte a Montesilvano e Citta’ Sant’Angelo, nel Pescarese, per via della tracimazione del fiume Saline che ha interessato entrambi i Comuni. A Montesilvano l’acqua ha raggiunto via Lungofiume, fino a via Cavallotti, e a Citta’ Sant’Angelo l’allarme e’ scattato in via delle Gualtiere, portando alla chiusura del ponte Europa. Nel primo Comune l’ordine di evacuazione ha riguardato circa trenta famiglie nella zona artigianale, mentre nell’altro le famiglie interessate sono circa 700. E’ stato disposto che si spostassero in auto nel parcheggio del centro commerciale Iper per poi essere trasportate in pullman e sistemate nel palazzetto dello sport di Citta’ Sant’Angelo. Ora la situazione critica e’ rientrata, anche se l’ordine di evacuazione permane, ma nel pomeriggio il rischio potrebbe riproporsi ed e’ tutto connesso alla situazione della diga di Penne, che potrebbe non reggere se continuera’ a piovere. Tra le situazioni registrate nella notte la fuga di cavalli e l’allagamento del campo di giostrai di via Cavallotti, dove sono intervenuti i mezzi dei vigili del fuoco. A lavoro, oltre al personale dei comuni, anche i carabinieri della compagnia di Montesilvano.