Maltempo in Calabria, straripa canale vicino Cassano allo Jonio: disagi

MeteoWeb

schiavonea03Sono state fatte allontanare dalle loro abitazioni a scopo precauzionale, a causa dello straripamento di un canale di scolo, alcune famiglie in una zona rurale di Cassano allo Jonio. Le piogge che da due giorni si stanno abbattendo sulla zona hanno infatti messo a dura prova la rete di canali agricoli. Le acque, nella zona rurale di contrada “Tre Ponti”, hanno allagato alcuni ettari di agrumeti e minacciano alcune abitazioni. Adesso la situazione, grazie all’intervento dei vigili del fuoco e degli uomini del Consorzio di Bonifica, sta pero’ migliorando. “La situazione va via via migliorando – ha detto il sindaco di Cassano allo Jonio, Gianni Papasso – e il fiume Crati e’ continuamente monitorato. Al momento, anche se ci sono difficolta’ di deflusso alla foce a causa del mare grosso, il fiume non desta alcun problema”. Altre situazioni di disagio si sono avute in localita’ “Garda” a causa della rottura degli argini del fiume Eiano le cui acque hanno invaso alcuni terreni adiacenti. La zona di Sibari al momento e’ priva di acqua potabile, in quanto l’impianto di sollevamento e’ stato completamente allagato, e priva di energia elettrica. Difficolta’ si registrano su alcune arterie, sia comunali che provinciali, per la presenza sulla carreggiata di detriti”. A Cerchiara di Calabria, a causa di uno smottamento, e’ stata chiusa al traffico la strada provinciale che collega la statale 106 con il paese e con San Lorenzo Bellizzi. Lo smottamento si e’ verificato a pochi chilometri dal centro urbano di Cerchiara. Sul posto sono intervenuti gli uomini dell’amministrazione provinciale di Cosenza che sperano di poter riaprire al traffico l’arteria gia’ nella giornata di oggi.