Maltempo, le previsioni e le mappe dell’aeronautica militare per oggi e domani: ecco dove continuerà a piovere

/
MeteoWeb

01Il servizio meteorologico della aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: sull’Italia permane una circolazione d’aria umida atlantica che determina condizioni di instabilita’ specie sulle regioni ioniche e sulle due isole maggiori. Tempo previsto fino alle 24 di oggi Nord: molte nubi su Piemonte, Emilia-Romagna e Lombardia occidentale con locali precipitazioni, nevose al di sopra dei 1300-1400 metri, ma in graduale miglioramento dalla tarda mattinata ad iniziare dall’Emilia Romagna. Ampi spazi di sereno e scarsa nuvolosita’ sulle restanti aree. Al primo mattino formazione di isolati banchi di nebbia sulle zone pianeggianti.
02Centro e Sardegna: addensamenti nuvolosi compatti sulle regioni adriatiche con piogge sparse, ma con tendenza a miglioramento dal pomeriggio ad iniziare dalle Marche nuvolosita’ variabile sul settore tirrenico e sull’Umbria con sporadiche precipitazioni, piu’ probabili sul Lazio meridionale. In miglioramento nuvolosita’ diffusa sul settore nordorientale della Sardegna con piogge sparse che, nella seconda parte della giornata, assumeranno carattere di rovescio o temporale anche di forte intensita’. Nuvolosita’ variabile sul resto dell’isola. Al primo mattino formazione di isolati banchi di nebbia nelle vallate interne. Sud e Sicilia: condizioni di maltempo un po’ ovunque con precipitazioni sparse, che Risulteranno di forte intensita’ e a prevalente carattere temporalesco su Calabria e Basilicata ionica. Temporanei spazi di sereno interesseranno la Sicilia dalla sera attenuazione dei fenomeni tranne che su Calabria e Basilicata. Temperature: in aumento al nord, sulle due isole maggiori e sulle regioni centrali tirreniche. Senza variazioni di rilievo altrove. Venti: moderati localmente forti, settentrionali sulla Liguria, orientali sul settore ionico e lungo le coste tirreniche, in intensificazione sull’alta Sardegna. Moderati nord-occidentali sulla Sicilia con locali rinforzi. Generalmente moderati dai quadranti orientali sulle restanti zone. Mari: da molto mossi ad agitati il Tirreno centro-settentrionale, lo Ionio e il Mar Ligure. Da mossi a molto mossi i restanti bacini.

03Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, domenica 17 novembre. al nord: all’inizio cielo sereno o poco nuvoloso con addensamenti in rapido aumento pomeridiano a partire da Liguria e basso Piemonte con associate precipitazioni serali, nevose sopra i 1500 metri. – al centro e Sardegna: velature medio-alte interesseranno un po’ tutte le regioni con locali annuvolamenti piu’ compatti in serata sulle coste toscane con isolati deboli rovesci o temporali. – al sud e Sicilia: nuvolosita’ consistente su Calabria, Sicilia e Basilicata tirrenica con precipitazioni moderate a prevalente carattere di rovescio o temporale; poche nubi sulle restanti zone. Temperature: minime in aumento sulla Sardegna, in tenue calo sulla Sicilia e sulle regioni centro-settentrionali, stazionarie altrove; massime in lieve rialzo sulla Sardegna, senza variazioni di rilievo sulle restanti regioni. Venti: da moderati a forti dai quadranti orientali sulla Sardegna; moderati settentrionali sulla Liguria; deboli orientali sul restante centro-sud, con locali rinforzi lungo le coste tirreniche, di direzione variabile al nord. Mari: da mossi a molto mossi il Mar Ligure, il mar di Sardegna, il Tirreno settentrionale e lo Ionio, con moto ondoso in graduale attenuazione; mossi i restanti bacini, tendente a poco mosso il medio ed alto Adriatico.