Maltempo, neve: ancora criticità in Abruzzo e nel pescarese

MeteoWeb

12Ancora criticita’ nel pescarese. Oggi nelle zone collinari ha continuato a nevicare, ma le precipitazioni sono state di minore intensita’ rispetto a quelle dei giorni scorsi. Nei paesi dell’entroterra la coltre bianca supera in alcuni casi il mezzo metro di altezza e i disagi sono ancora numerosi. I Vigili del fuoco del Comando provinciale di Pescara sono impegnati per smaltire le richieste di intervento, in particolare nell’area Vestina e nella zona di Caramanico Terme (Pescara). Le criticita’ principali riguardano alberi e rami caduti sotto il peso della neve, bloccando strade, minacciando qualche casa e tranciando i cavi elettrici. Diverse, infatti, le abitazioni e le frazioni senza corrente elettrica. A Pescara, l’amministrazione comunale, rientrato il rischio di esondazione del fiume, ha riaperto anche alla sosta la golena Nord. Parchi cittadini invece ancora chiusi al pubblico, compresa la Riserva naturale di Santa Filomena. ”Continuera’ anche nelle prossime sere il monitoraggio notturno del territorio da parte degli operatori del Centro Operativo Sociale – affermano gli assessori alla Protezione civile, Berardino Fiorilli, e alle Politiche sociali, Guido Cerolini, -, impegnati nella distribuzione di bevande calde e coperte di lana tra i clochard che rifiutano il trasporto in albergo o nel dormitorio della Caritas”.