Maltempo, Tempesta di San Martino: disastro a Rimini, Romagna in ginocchio [FOTO]

/
MeteoWeb

3515820_origSono una cinquantina le situazioni “critiche” sul territorio comunale di Rimini su cui le squadre d’Anthea e della Polizia municipale, in collaborazione con i Vigili del Fuoco, stanno intervenendo dalla prima mattina a seguito dell’ondata di maltempo che si e’ manifestata fin dalla notte di domenica. Sono iniziate alle 4 di stanotte, riferisce una nota di Palazzo Garampi, le prime chiamate ai centralini di pronto intervento, soprattutto per la caduta di alberi sia sulle strade- su cui in questo momento e’ concentrata prioritariamente l’azione delle squadre all’opera per il ripristino della sicurezza e della viabilita’- che in luoghi privati. Al momento non si registrano danni alle persone.
Anche la Provincia di Rimini segnala che l’ondata di maltempo con forte vento di bora e abbondanti e persistenti piogge “sta provocando seri problemi per il deflusso delle acque. In tutto il territorio ci sono situazioni generalizzate di allagamento delle strade, mentre i fiumi (Marecchia, Ventena, Marano, Conca e Uso) hanno raggiunto il livello di guardia “e il rischio esondazione non puo’ essere sottovalutato”. La Provincia raccomanda alla popolazione di limitare “allo stretto indispensabile gli spostamenti, proprio perche’ gli allagamenti in corso potrebbero costituire situazioni di pericolo, e presti inoltre la massima attenzione anche alla situazione di garage e scantinati”. In provincia la bora ha sfiorato i 130km/h e nelle zone più colpite sono caduti fino a 85-90mm di pioggia, con picchi di 110-120mm sulle colline.