Minacciosa “Squall Line” nel mar Tirreno, si sta formando il ciclone Mediterraneo: massima allerta in 11 Regioni

/
MeteoWeb

imagesMentre in Sardegna la situazione diventa drammatica con morti, dispersi, feriti e centinaia di evacuati a causa del maltempo con piogge torrenziali (fino a 400mm nella sola giornata odierna) su gran parte della Regione, cresce l’allerta su altre 11 Regioni italiane (Piemonte, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Toscana, Lazio, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia) per il maltempo che sta arrivando proprio dalla Sardegna. Proprio a ovest della Sardegna si sta formando l’atteso ciclone Mediterraneo, al momento profondo 995hPa.
CNMC_LAM_201311181815_ITALIA_IRLI@@@@_@@@@@@@@@@@@_@@@_000_@@@@Lungo un’insidiosa linea di convergenza sul Tirreno, alimentata da intensi venti di scirocco, s’è formata una minacciosa squall line temporalesca che nelle prossime ore continuerà a muoversi verso est e nord/est, portando forti piogge, nubifragi, venti intensi e trombe d’aria su gran parte dell’Italia peninsulare. Massima allerta per le prossime ore in modo particolare nelle zone joniche tra Calabria e Puglia, e in quelle tirreniche tra Lazio e Campania, ma il maltempo interesserà anche il nord/est nella giornata di domani, il nord/ovest nella notte e la Sicilia forse anche in modo intenso nella tarda serata odierna.
ImmagineAttenzione, poi, anche al fronte freddo che domani interesserà dapprima la Sardegna, proveniente da ovest dopo il passaggio del ciclone sull’Italia centrale: altre piogge e temporali interesseranno la zona meridionale dell’isola, per poi muoversi tra domani sera e mercoledì nelle zone tirreniche di Lazio e Campania, da dove poi coinvolgeranno sempre mercoledì anche Calabria e Sicilia, con forti venti di libeccio che proprio domani pomeriggio/sera provocheranno un’intensa burrasca su tutto il basso Tirreno, con altre mareggiate in modo particolare tra Lazio e Campania dove nuovamente potranno formarsi delle trombe d’aria. E’ fondamentale monitorare la situazione meteorologica in diretta seguite le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.