Previsioni Meteo, ecco come freddo e maltempo arriveranno sull’Italia nei prossimi giorni [MAPPE]

/
MeteoWeb

01Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, venerdì 8 novembre 2013. Nord: cielo in prevalenza nuvoloso su tutte le regioni con addensamenti bassi sulla Pianura Padana; ove comunque saranno presenti locali nebbie al mattino. Durante il giorno deboli precipitazioni dapprima sulla Liguria e sul settore occidentale, ove la nuvolosita’ risultera’ essere piu’ consistente, ma poi i fenomeni per la serata interesseranno tutte le regioni. Temporali serali sulla Liguria di Levante.
03Centro e Sardegna: nubi in graduale aumento sui versanti occidentali, con probabilita’ di precipitazioni, nella seconda parte del giorno sui settori piu’ settentrionali della Toscana ove in serata non si escludono temporali di moderata intensita’. Piu’ a sud della Toscana, e su Umbria ed alto Lazio, l’aumento della nuvolosita’ sara’ associato ad una scarsa probabilita’ di pioviggini. Nuvolosita’ irregolare sulle restanti zone con velature anche estese durante le ore serali. Sud e Sicilia: condizioni generalmente stabili indurranno un cielo sereno o poco nuvoloso, tuttavia sulla Campania nubi stratiformi basse in aumento nella seconda parte del giorno. Temperature: minime in lieve aumento ovunque, in maniera piu’ marcata sulla Pianura Padana; massime stazionarie su tutte le regioni, ad eccezione del Piemonte e Valle d’Aosta e sull’arco alpino ove saranno in lieve diminuzione. Venti: moderati meridionali sulla Sardegna; deboli prevalentemente da sud su regioni centro meridionali, Liguria ed aree costiere del Veneto e dell’Emilia Romagna, locali rinforzi del vento sulle aree costiere di Lazio e Toscana. Deboli di direzione variabile altrove. Mari: da poco mossi a mossi tutti i mari, localmente molto mosso lo Ionio meridionale.

06Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. SABATO 9 NOVEMBRE Nord: nuvolosita’ estesa su tutte le regioni con associate precipitazioni. I fenomeni, localmente temporaleschi, interesseranno dapprima la Liguria di Levante, e poi tenderanno a portarsi in prossimita’ delle aree alpine e prealpine. Meno probabili e comunque sparse e poco consistenti le piogge sulle aree pianeggianti dell’Emilia Romagna. Dal tardo pomeriggio attenuazione di fenomeni e nubi sui settori piu’ occidentali. Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso o coperto sui settori tirrenici su Sardegna ed Umbria, con associate precipitazioni prevalentemente deboli. Sulla Toscana soprattutto sui settori piu’ settentrionali le precipitazioni localmente risulteranno temporalesche. Sulla Sardegna e sulle regioni adriatiche nubi in progressivo aumento ma con scarsa probabilita’ di precipitazioni. Sud e Sicilia: nuvolosita’ in progressiva intensificazione sui settori tirrenici con probabilita’ di deboli piogge sulla Campania. Nubi irregolari sulle restanti aree alternate ad ampie schiarite. Temperature: minime in leggero aumento su tutte le regioni. Massime in leggero aumento al Nord, stazionarie altrove. Venti: moderati o forti occidentali sulla Liguria ed alta Toscana. Deboli meridionali sui settori adriatici; deboli localmente moderati sud-occidentali sui restanti settori centro meridionali, con tendenza a rinforzare ed a ruotare da ovest sulla Sardegna. Deboli di direzione variabile sulle restanti aree. Mari: agitato Mar Ligure e Tirreno settentrionale. Molto mosso Tirreno centrale e Mar di Sardegna. Mossi i restanti bacini.
12DOMENICA 10 NOVEMBRE Una perturbazione in transito sulla nostra penisola portera’ nuvolosita’ e precipitazioni; quest’ultime dapprima interesseranno le regioni centro settentrionali, ma nella seconda parte della giornata si porteranno anche sulle regioni meridionali. LUNEDI’ 11 NOVEMBRE Ampie aperture sui settori nord-occidentali mentre nuvolosita’ estesa e possibilita’ di precipitazioni continuera’ ad interessare le regioni centro meridionali. Sulle restanti aree del Nord iniziale copertura nuvolosa e residue precipitazioni nella prima parte della giornata, ma tendenza nel corso della giornata ad attenuazione di nubi e fenomeni. MARTEDI’ 12 E MERCOLEDI’ 13 NOVEMBRE Al Sud possibilita’ di precipitazioni specie sui settori piu’ meridionali con una nuvolosita’ che si fara’ via via meno compatta e sara’ alternata ad ampie schiarite. Al Centro nuvolosita’ irregolare con possibilita’ di residue precipitazioni nella giornata di martedi’. Al nord cielo poco nuvoloso nelle ore centrali della giornata ma foschie o locali nebbie al mattino e durante la notte nelle aree pianeggianti.