Satellite GOCE verso la Terra: a rischio l’Australia, escluso l’impatto sull’Europa

MeteoWeb

uars-satellite-earth-atmosphereSi puo’ escludere il rischio che i frammenti del satellite Goce possano cadere sull’Europa, mentre alla luce dei dati piu’ recenti i luoghi piu’ probabili per l’impatto potrebbero essere gli oceani, le regioni polari o aree deserte dell’Australia. Lo ha detto all’ANSA il responsabile della missione Goce, Rune Floberghagen, dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa). Di conseguenza, ha proseguito Floberghagen, ”le analisi eseguire dall’Esa non supportano in alcun modo la possibilita’ di un impatto sul territorio italiano” e ”possiamo confermare che non passa sull’Italia nessuna traiettoria relativa al momento dell’impatto, anche considerando i margini di incertezza”. Nel frattempo ”insieme ai suoi partner internazionali, l’Agenzia Spaziale Europea sta costantemente monitorando la fase di rientro del satellite Goce”, ha detto ancora. ”In questa fase finale del rientro del satellite – ha concluso – le nostre previsioni relative alla finestra di rientro e alla sua incertezza vengono rilasciate piu’ volte al giorno ai centri nazionali e internazionali”.