Super tifone Haiyan sulle Filippine, Unicef si mobilita per i bambini

MeteoWeb

2013110802172501687PNelle Filippine, investite dal tifone Haiyan, l’Unicef ta monitorando attentamente la situazione e ha predisposto aiuti per rispondere rapidamente alle esigenze dei bambini nei settori della nutrizione, acqua, servizi igienico sanitari, istruzione e protezione. L`UNICEF ha una squadra pronta a verificare i bisogni dei bambini colpiti, in collaborazione con il Governo, le agenzie delle Nazioni Unite e le ONG partner sul campo. Nei giorni precedenti al tifone, il governo delle Filippine ha mobilitato personale e risorse per mettere al sicuro le persone che si trovavano nelle aree costiere e nelle aree più basse. Migliaia di persone sfollate a causa del terremoto di magnitudo 7,2 nella provincia del Bohol -che ha distrutto le loro case a metà ottobre e che vivevano in tende – sono state evacuate dal personale locale. L`UNICEF loda il governo per le misure preventive adottate per mettere al sicuro queste persone. Le risorse dell`UNICEF sono state impiegate nella risposta a tre emergenze nel paese: il conflitto armato in Zamboanga (lo scorso 9 settembre); il terremoto di magnitudo 7,2 nel Bohol (lo scorso 15 ottobre) e il super-tifone Haiyan di oggi. L`UNICEF chiede a tutti il proprio sostegno per assicurare una risposta ai bisogni di tutti i bambini vulnerabili colpiti.