Tempesta di San Martino, in Liguria venti forti come un uragano: raffiche fino a 160km/h!

MeteoWeb

forte ventoIl maltempo dei giorni scorsi in Liguria e’ stato caratterizzato da forti venti che in molti casi hanno raggiunto intensita’ da uragano. Lo riferisce l’Arpal che ha registrato anche un piccolo record: martedi’ 12 novembre, alle 2.40 di mattina, la raffica di vento piu’ intensa e’ arrivata infatti a 160 km/h, un valore che in Liguria non si vedeva da otto anni. Notevole anche il vento medio, dice Arpal, cioe’ il valore medio misurato una volta al minuto per dieci minuti consecutivi: 132 km/h. La scala Beaufort, che misura la forza del vento, identifica come uragano cosi’ tutti i valori sopra i 117 km/h. E in questi giorni tale limite e’ stato superato in diversi punti nella nostra regione. Al Lago di Giacopiane 160 km/h, a Framura 132 km/h, a Casoni di Suvero 120, a Fontanafresca 118, a Poggio Fearza 116 km/h, a Marina di Loano 114. Per trovare una raffica piu’ intensa dei 160 km/h di martedi’ bisogna risalire al 10 aprile 2005, quando la stessa centralina del Lago di Giacopiane arrivo’ addirittura a 180 km/h. Altre intensita’ di cui si conserva memoria storica sono i 126 km/h misurati in costa, alla Spezia, l’11 aprile 2012, i 115 km/h del 14 settembre 1994, quando il crollo di una gru a Genova costo’ anche in termini di vite umane, e la mareggiata sotto a Capo Mele, che il 30 ottobre 2008 misuro’ i 113 km/h. Oggi in Liguria l’intensita’ del vento e’ calata ovunque, rimanendo fra debole e moderata. Tuttavia per venerdi’ la situazione meteorologica sulla nostra regione potrebbe presentare nuovi eventi degni di nota, con precipitazioni anche a carattere nevoso sui monti dell’entroterra: domani verranno fornite previsioni di dettaglio