Tifone Haiyan, 942 i morti accertati nelle Filippine. L’Onu: “faccia riflettere sui cambiamenti climatici”

MeteoWeb

Haiyan was packing maximum sustained winds of 275 kilometres per hour (kph) and gusts of up to 250 kph as it neared the Philippines, the weather bureau said.L’esercito delle Filippine fornisce un bilancio aggiornato delle vittime accertate del tifone Haiyan, avendo registrato sinora 942 morti e 275 dispersi. Lo fa sapere il portavoce dell’esercito, tenente Jim Alagao. Il conteggio è difficile, a due giorni dal passaggio del tifone, perché molte zone restano isolate, non sono raggiungibili dalle squadre di soccorso e neppure telefonicamente. Il numero delle vittime secondo le previsioni delle autorità dell’isola di Leyte si alzerà in modo drammatico: ieri hanno previsto almeno 10mila morti.

Il supertifone Haiyan che in questi giorni ha colpito le Filippine e’ una ”realta’ che fa riflettere”. Lo ha detto la responsabile Onu per la divisione ”Clima”, Christiana Figueres, aprendo a Varsavia i lavori della 19esima conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. ”Dobbiamo capire che questo non e’ un gioco – ha detto Figueres -, non ci sono due squadre, un vincitore o un possibile perdente. Qui c’e’ di mezzo l’intera umanita’ e o vinciamo tutti, oppure perdiamo tutti”.