Tifone Haiyan: in Cina 8 morti e danni gravissimi

MeteoWeb

tifoneIl tifone Haiyan, indebolitosi e diventato una tempesta tropicale, in Cina ha provocato la morte di otto persone e danni per centinaia di milioni di dollari alle industrie dell’agricoltura e della pesca. Lo hanno reso noto media statali del Paese. Il tifone era già diventato una tempesta tropicale quando è arrivato nel sud della Cina ieri. Tuttavia la perturbazione aveva ancora venti fino a 100 chilometri all’ora ed ha causato precipitazioni fino a 38 centimentri di pioggia su alcune parti della provincia di Guangxi. La più colpita in Cina è stata l’isola meridionale di Hainan, dove la tempesta che si stava avvicinando ha strappato una nave cargo dai suoi ormeggi domenica, l’ha portata in mare e ha impedito i tentativi di soccorsi da parte di navi veloci e elicotteri.Tre corpi sono stati recuperati e altri quattro membri dell’equipaggio risultano dispersi, secondo la China National Radio. Fino a oggi altre quattro persone a Hainan sono state confermate morte, incluse due persone colpite da oggetti caduti, secondo la stessa emittente. La radio ha aggiunto che la tempesta ha causato fino a 700 milioni di dollari in danni alle industrie dell’agricoltura, di sivicoltura, avicole e ittiche. Una persona è inoltre affogata a Guangxi, secondo la China News Service.