Venezia, punta massima di marea di 106 cm: acqua alta interessa il 9% della città

MeteoWeb

acqua altaIl Centro Previsioni e Segnalazioni Maree ha registrato oggi, alle ore 12, a VENEZIA, una punta massima di marea di 106 cm. Con un’alta marea di 106 cm il fenomeno dell’acqua alta ha interessato circa il 9% cento del suolo cittadino, con un livello variante da pochi millimetri a una media sui 25 cm in Piazza San Marco, l’area piu’ bassa della citta’. La punta massima e’ coincisa con una marea astronomica di 45 cm, in fase di quadratura (ultimo quarto di luna), con un contributo meteorologico di 61 cm. Sotto la spinta della bora, a Chioggia la marea ha raggiunto il livello di 114 cm, a Lido diga Sud di 109 cm. A VENEZIA, la marea e’ rimasta sopra 105 cm per quasi un’ora, dalle ore 11.20 alle ore 12.15. All’origine del fenomeno, il permanere sull’Italia di una vasta area depressionaria, centrata sul Medio Tirreno, che continua a provocare maltempo su gran parte dell’Italia e quindi anche ripetuti eventi di acqua alta in laguna: alle ore 2.55 si era registrata una punta massima di 102 cm. Il Centro Maree, che gia’ da giorni aveva indicato una previsione sui 100 cm per questa mattina, alle ore 9, in presenza di un contributo meteorologico di 62 cm e di vento di bora con intensita’ costante sui 55-65 km/h e raffiche oltre 80 km/h, ha emesso una previsione sui 110-115 cm per le ore 12.15 ha azionato le sirene di allertamento con il segnale sonoro di primo livello. Alle ore 11, visto l’attenuarsi della spinta del mare Adriatico, ha aggiornato la previsione al ribasso, a 105 cm.