Allerta Meteo, mappe e bollettino dell’aeronautica militare: oggi ultimo giorno di maltempo al Sud, domani torna il sole

/
MeteoWeb

01Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: l’area depressionaria presente sullo Ionio determina ancora condizioni di tempo localmente perturbato al sud, ma in via di miglioramento, mentre al centro-nord, l’aumento della pressione atmosferica determina prevalenti condizioni di tempo soleggiato. Tempo previsto fino alle 24 di oggi: – al nord: prevalenti condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso, salvo temporanee velature per nubi alte stratiformi in transito al mattino. – al centro e Sardegna: sull’isola annuvolamenti irregolari con addensamenti piu’ intensi sul versante orientale della regione con associate residue precipitazioni ma con tendenza ad ampie schiarite nel corso della giornata; sereno o poco nuvoloso sulle regioni centrali peninsulari salvo residui annuvolamenti sulle regioni adriatiche, in via di attenuazione.
02– al sud e Sicilia: ancora molte nubi sulla gran parte delle regioni meridionali, con precipitazioni sparse che risulteranno intense ed abbondanti anche temporalesche sui versanti ionici della Basilicata e Calabria, e sulla Sicilia; nel corso della giornata la nuvolosita’ e i fenomeni si attenueranno ad iniziare dal Molise, Puglia nord e Campania con ampie schiarite, mentre il miglioramento si propaghera’ nel corso del pomeriggio anche sull’area ionica con graduale attenuazione dei fenomeni seppur indugeranno ancora locali piogge tra Sicilia e Calabria orientale. Temperature: in aumento specie nei valori massimi al nord, centrali tirreniche e sulla Sardegna; stazionarie al sud o in lieve diminuzione nei valori massimi sulle regioni meridionali ioniche. Venti: deboli settentrionali al nord, con locali rinforzi sulla Liguria e coste adriatiche, in graduale attenuazione; moderati da nordest sulle regioni centrali, con locali rinforzi, in attenuazioni progressiva; da moderati a forti da nordest al sud con rinforzi specie sull’area ionica, in graduale attenuazione serale. Mari: da agitato a molto agitato lo Ionio settentrionale con mareggiate sulle coste esposte; molto mosso, localmente agitato, il basso Adriatico, il Tirreno centro-meridionale e il Mare di Sardegna. Mossi tutti i rimanenti mari.

03Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, mercoledi’ 4 dicembre: – al nord: tempo stabile con diffuso soleggiamento sulle zone montane e pedemontane e con foschie e nebbie in banchi in Pianura Padana, pur in generale diradamento nelle ore centrali della giornata. Qualche annuvolamento piu’ compatto, risultante dal sollevamento dell’umidita’ notturna, potra’ comunque persistere a ridosso dei rilievi appenninici dell’Emilia-Romagna e delle Alpi di nord-ovest. – al centro e Sardegna: cielo sereno o poco nuvoloso sia sul centro peninsulare che sulla Sardegna, sebbene sull’isola potranno arrivare delle nubi basse provenienti dal mare lungo il settore costiero occidentale. Locali foschie e nebbie in banchi nelle valli piu’ interne nella notte ed al primo mattino. – al sud e Sicilia: nubi irregolari tra Sicilia e Calabria meridionale, con qualche isolata pioggia al mattino ma in successivo miglioramento. Poche nubi sul resto del Sud per l’intero corso della giornata. Temperature: minime in aumento sulle Alpi, sull’Appennino settentrionale e sulla Sicilia; in diminuzione invece sempre le minime sul resto del Paese. Massime senza variazioni di rilievo su gran parte del territorio. Venti: da deboli a moderati dai quadranti settentrionali su tutto il Paese, ancora con rinforzi lungo le coste del versante adriatico, sulla Puglia, sulla Calabria ionica e sulla Sicilia orientale. Mari: molto mosso o agitato lo Ionio meridionale. Generalmente mossi tutti gli altri mari, ma con moto ondoso piu’ attenuato sul alto Adriatico, Mar Ligure e sottocosta alla fascia tirrenica.