Allerta Meteo, tanto maltempo nei prossimi giorni: le mappe e il bollettino dell’aeronautica militare

/
MeteoWeb

01Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, sabato 21 dicembre 2013. Nord: nuvolosita’ variabile ed a tratti intensa tra Liguria di Levante e settore occidentale dell’Emilia-Romagna con locali piogge, che tenderanno ad attenuarsi nel corso del pomeriggio; in serata pero’ nuove nubi andranno ad interessare il settore alpino della Lombardia e nuovamente la Liguria con precipitazioni che comunque risulteranno essere di debole intensita’. Prevalenza di decisi spazi sereni sulle restanti aree ma con qualche nube in piu’ sul Piemonte e dalla sera-notte sul Triveneto. Centro e Sardegna: nubi piu’ frequenti su Sardegna, Toscana e Marche con locali piovaschi sull’isola e sulla coste della Toscana. Ampie schiarite sul resto del Centro peninsulare, con nuvolosita’ alta e poco significativa in aumento dalle ore serali sul Lazio.
02Sud e Sicilia: molte nubi su Sicilia e settore meridionale dellaCalabria con piogge da isolate a sparse che saranno piu’ frequenti sulla parte orientale dell’isola, ma in miglioramento durante la seconda parte della giornata. Prevalenza di schiarite sul resto del Meridione pur con nuvolosita’ in aumento a fine giornata sulla Campania e nuovamente sulla Sicilia. Temperature: in lieve generale aumento nei valori minimi; in aumento anche deciso nei valori massimi al Nord-Ovest ed in prevalenza stazionarie sul resto del Paese. Venti: deboli di direzione variabile al Nord e sulle regioni adriatiche ma ancora con decisi rinforzi da Nord-Est sulla Liguria di Ponente; da deboli a moderati orientali sul resto del territorio, ma con ulteriori rinforzi sui settori meridionali di Sardegna e Sicilia. Mari: molto mossi il Mare ed il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia e settore ovest dello Ionio meridionale; mossi il Tirreno ed il Mar Ligure; poco mossi i rimanenti mari.

03Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. DOMENICA 22 DICEMBRE Nord: nuvolosita’ irregolare ed a tratti piu’ compatta sulle regioni occidentali con associate deboli precipitazioni, piu’ frequenti su alta Lombardia e Liguria; nubi meno frequenti sulle restanti zone con iniziale prevalenza di schiarite sulle coste adriatiche ma con addensamenti in graduale aumento nel corso della giornata. Centro e Sardegna: molte nubi sulla Sardegna con piogge sul settore orientale. Annuvolamenti frequenti sulle regioni peninsulari tirreniche, specie sui settori costieri, con qualche debole pioggia sulle coste della Toscana mentre al mattino prevarranno le schiarite su quelle adriatiche, pur con tendenza ad annuvolamenti alti e poco consistenti ad iniziare dal pomeriggio. Sud e Sicilia: nuvolosita’ abbastanza diffusa sui settori tirrenici in genere con tendenza ad interessare l’immediato entroterra e sulla Sicilia con associati fenomeni sul settore meridionale dell’isola; poche le nubi sul resto del Meridione ma con nubi in aumento sui settori ionici. Temperature: minime in diminuzione sulle regioni centrali tirreniche, stazionarie altrove; massime stazionarie su tutte le regioni o al piu’ in lieve diminuzione su Toscana, Lazio ed Umbria. Venti: moderati orientali sulla Sicilia e sui settori esposti della Sardegna; deboli di direzione variabile sul resto del territorio. Mari: da molto mosso ad agitato lo Stretto di Sicilia; ma mossi a molto mossi lo Ionio meridionale, Mare e Canale di Sardegna; da poco mossi a mossi i restanti mari, con moto ondoso in ulteriore attenuazione sotto costa.
05LUNEDI’ 23 DICEMBRE Ampie schiarite sulle zone alpine cosi’ come sulle regioni centrali. Nubi piu’ frequenti sulle pianure del Nord, sulla Liguria, al Sud e sulle due isole maggiori anche se scarse risulteranno essere le precipitazioni associate a tale nuvolosita’. MARTEDI’ 24 DICEMBRE Nubi e schiarite sull’intero territorio ma con nuvolosita’ che tendera’ ad intensificarsi apportando precipitazioni sparse sul Nord-Ovest, sulla Sicilia e sulla Sardegna. MERCOLEDI’ 25 e GIOVEDI’ 26 Nuvolosita’ diffusa sulle regioni settentrionali e sulle aree ioniche con piogge associate; nel corso del giorno le piogge si attenueranno sulle aree ioniche mentre dal Nord-Ovest si muoveranno verso le regioni centrali tirreniche risultando piu’ frequenti sul finire della giornata di Natale. Nuvolosita’ in aumento sulle restanti zone del Paese ma con tempo prevalentemente asciutto. Molte nubi su tutte le regioni a fine scadenza con piogge sparse a macchia di leopardo, piu’ frequenti su regioni centrali tirreniche ed al Nord-Est.