Etna, l’attività si intensifica: esplosioni e tremore vulcanico in aumento. Le immagini in diretta dalle webcam

/
MeteoWeb

etnaAttività vulcanica in aumento sull’Etna con esplosioni dal Nuovo Cratere di Sud-Est, come possiamo osservare dall’immagine a corredo dell’articolo (foto di Antonio Di Caudo). Il tremore vulcanico, come si può osservare dai grafici dell’INGV-Osservatorio Etneo, inizia ad aumentare ed è probabile che nelle prossime ore si verifichi una nuova eruzione, l’ultimo evento parossistico del 2013 dopo quello del 14-16 dicembre durato 3 giorni consecutivi. Quanto durerà stavolta non è possibile saperlo: sarà breve e intenso come quelli di novembre, o più debole ma duraturo come quello di metà dicembre? Lo scopriremo nelle prossime ore!