Etna, spettacolare eruzione nella notte con scosse di terremoto, boati ed esplosioni: prime foto e immagini LIVE

/
MeteoWeb

1464045_437309759702469_816218109_nContinua ad intensificarsi l’attività eruttiva dell’Etna con fontane di lava dal nuovo cratere di sud/est da dov’è ormai partita una colata lavica verso valle, ovviamente diretta in zone disabitate (siamo nella parte sommitale del vulcano). Durante l’eruzione si stanno verificando umerose scosse sismiche sul versante occidentale del vulcano, nella zona interne della Sicilia, avvertite dalla popolazione di Bronte, Randazzo e Maletto, culminate nella più forte, l’ultima, alle 22:49, di magnitudo 3.3. Particolarmente intensi i boati che vengono avvertiti in molte zone della Calabria e in modo particolare nel vibonese, nel reggino e nel catanzarese. A corredo dell’articolo alcune immagini delle webcam e le prime foto inviateci da Sebastiano Licciardello. La nube di cenere si dirige verso il mar Jonio.