INGV: sciame sismico in Campania e Molise sotto stretta osservazione

MeteoWeb

sismografo1Per ora quel distretto sismico ”e’ un paziente sotto osservazione. Seguiamo con attenzione l’evoluzione della situazione con tutti i nostri uomini e mezzi a disposizione”. Stefano Gresta, presidente dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), traccia con l’Adnkronos un punto situazione dopo la scossa sismica di magnitudo 4.9 registrata alle 18,08 di ieri con epicentro tra le province di Caserta e Benevento. ”Seguiamo la situazione -assicura il geofisico- l’area e’ bene coperta dalle nostre stazioni sismiche. La scossa principale, di magnitudo 4.9, e’ stata di una certa importanza. Domani potremo dare le prime valutazioni scientifiche sulle modalita’ dell’evoluzione della sequenza e vedere come si evolvera’ lo scarico di energia”.