La tempesta di ghiaccio in Canada lascia centinaia di migliaia di persone ancora senza elettricità

MeteoWeb

BcGYcr4IUAAqFwHLa tempesta di ghiaccio che ha colpito il Canada nel fine settimana continua ad avere strascichi pesanti: lentamente l’elettricità sta tornando in alcune aree di Toronto e dell’Ontario, ma ancora oltre 200 mila utenze sono senza corrente. Una situazione pesante dovuta ad una eccezionale ondata di freddo e pioggia gelata che ha ricoperto tutto e che è difficile da rimuovere per le bassissime temperature. Tantissimi gli alberi crollati, i pali della luce distrutti, le strade bloccate, i servizi ferroviari e di bus interrotti, i voli cancellati. Non solo Toronto ma anche le altre città della penisola dell’Ontario hanno subito fortissimi disagi. Intanto la tempesta si è spostata ora sulla regione delle Maritimes, nell’estremo est del paese: ci sono già molti voli cancellati e forti disagi nella zona, con 50mila utenze senza corrente. Le strade ricoperte dal ghiaccio impediscono gli spostamenti. La notizia della Ice Storm resta la prima su tutti i media canadesi. Centinaia di dipendenti della Hydro One, la compagnia privata che gestisce la rete elettrica locale, sono stati richiamati dalle ferie per ristabilire i collegamenti saltati, mentre una nota della società si scusa con le decine di migliaia di persone che dovranno passare il giorno di Natale senza corrente.