Le previsioni meteo dell’aeronautica militare per i prossimi giorni: da domani torna il bel tempo

MeteoWeb

1Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: permane un’area di bassa pressione selle regioni del Sud con tempo perturbato specie sulle aree ioniche. Sul resto del Paese la pressione e’ in graduale aumento. Tempo previsto fino alle 7 di domani. Nord: giornata all’insegna del bel tempo con cielo per lo piu’ sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni del Nord. Centro e Sardegna: cielo con poche nubi salvo qualche addensamento sulle zone del versante adriatico ma senza alcun fenomeno associato. Sud e Sicilia: ancora molte nubi sulle aree ioniche con rovesci, anche temporaleschi su Sicilia, Calabria, Basilicata, bassa Campania e sul Salento. Attenuazione dei fenomeni e della nuvolosita’ ad iniziare dalla Puglia in estensione dalla notte alle restanti regioni. Sul resto del Meridione graduali schiarite. Temperature: minime in diminuzione sulle aree meridionali, stazionarie sulla altre zone. Venti: dai quadranti nordorientali, forti sulle regioni del Sud peninsulare; da moderati a localmente forti sulle restanti aree centrali e sulle due isole maggiori. Da deboli a moderati nordoccidentali al Settentrione. Tutti in attenuazione dalla serata. Mari: molto mosso lo Ionio; il Tirreno centro meridionale; il Mare di Sardegna e l’Adriatico meridionale, mossi i restanti bacini, tendenza dalla sera ad attenuazione moto ondoso dai mari settentrionali.

2Il servizio meteorologico dell’ Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Nord: qualche locale foschia piu’ densa nelle prime ore del giorno in Pianura Padana e poche nubi basse a ridosso dei rilievi appenninici dell’Emilia Romagna per il sollevamento dell’umidita’ notturna, uniche eccezioni ad una giornata altrimenti soleggiata per gran parte del Settentrione. Centro e Sardegna: una bella giornata di sole su tutte le regioni centrali peninsulari e sulla Sardegna. Isolate foschie dense nelle valli piu’ interne al primo mattino e nubi basse provenienti dal mare lungo le coste della Sardegna occidentale nella serata. Sud e Sicilia: nuvolosita’ irregolare tra Sicilia e Calabria nella prima parte della giornata, con qualche isolata pioggia comunque in rapido esaurimento e con successive ampie schiarite. Poco nuvoloso sul resto del Sud per l’intero corso della giornata. Temperature: minime in diminuzione su gran parte del Paese. Massime generalmente senza variazioni di rilievo. Venti: venti ancora prevalentemente settentrionali in genere deboli, ma con rinforzi lungo le coste adriatiche, sul Meridione ionico e sulla Sicilia. Mari: molto mossi lo Ionio meridionale, lo Stretto di Sicilia e il Canale di Sardegna. Mossi l’Adriatico centro meridionale, lo Ionio settentrionale e il medio e basso Tirreno, ma per quest’ultimo con moto ondoso piu’ attenuato sottocosta. Poco mossi tutti gli altri mari.

3Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. GIOVEDI’ 5 DICEMBRE Nord: qualche isolata foschia densa in pianura, un po’ di nubi basse provenienti dal mare sulle coste liguri e isolati annuvolamenti per il sollevamento dell’umidita’ notturna sulle zone pedemontane alpine e appenniniche. Sereno o poco nuvoloso sul resto del Nord. Centro e Sardegna: tempo stabile e soleggiato sia sul Centro peninsulare che sulla Sardegna, ma con occasionali foschie nelle valli piu’ interne e annuvolamenti lungo la costa occidentale dell’isola per nubi basse provenienti dal mare. Sud e Sicilia: cielo poco o parzialmente nuvoloso su tutto il Meridione con scarsa o nulla probabilita’ di piogge. Nel pomeriggio e a fine giornata, annuvolamenti piu’ compatti lungo le coste della Puglia, della Calabria e della Sicilia settentrionale per nubi basse provenienti dal mare. Temperature: minime in aumento sulle regioni di nord-ovest e senza variazioni di rilievo sul resto del Paese. Massime in diminuzione sulle Alpi e sull’Appennino centro-settentrionale e per lo piu’ stazionarie sul resto del territorio. Venti: ventilazione debole in genere dai quadranti settentrionali, ma con rinforzi sulle coste delle regioni adriatiche, sulla Calabria, sulla Sicilia e sulla Sardegna meridionale. Mari: mossi il basso Adriatico, lo Ionio, lo Stretto di Sicilia e il Mare e Canale di Sardegna. In genere poco mossi tutti gli altri mari.
4VENERDI’ 6 DICEMBRE Annuvolamenti sparsi sulle Alpi e su tutto il Centro-Sud, con neve sui versanti settentrionali alpini e qualche isolata pioggia sulle regioni meridionali. Ampie schiarite per venti di Foehn sulle regioni settentrionali. Temperature in generale diminuzione ma localmente piu’ miti sempre per effetto del Foehn in Pianura Padana e nelle valli alpine. SABATO 7 DICEMBRE Nubi irregolari con piogge deboli ma sparse al Centro-Sud e sulle isole maggiori, ma in miglioramento sulle regioni peninsulari nel pomeriggio. tempo stabile al Nord. Temperature ancora in diminuzione e ventilazione persistente dai quadranti settentrionali. DOMENICA 8 E LUNEDI’ 9 DICEMBRE tempo incerto sulle regioni adriatiche e sulle isole maggiori; piu’ stabile ma piuttosto freddo sul resto del Paese sia per domenica che per lunedi’.