Maltempo, Basilicata in ginocchio. Spiagge “cancellate”, appelli su twitter: “ci serve aiuto” [FOTO]

/
MeteoWeb

01E’ diventata drammatica la situazione del maltempo in Basilicata: molte località viaggiano ormai a grandi passi verso i 200-250mm di pioggia giornaliera, e non smette di diluviare. Ancora più preoccupanti le previsioni per le prossime ore: pioverà ancora. I fiumi Sinni e Agri sono straripati. Il fiume Basento ha raggiunto i 7 metri alla foce, tutti gli altri sono in piena vicini alle soglie di esondazione. La spiaggia di Metaponto (vedi foto in alto a sinistra) è stata completamente “cancellata” dal mare in tempesta. Domani le scuole chiuse rimarranno chiuse a Miglionico, Policoro e in altri comuni.

12Situazione critica sulle strade, molte sono state chiuse nella zona di Policoro, Scanzano e Montalbano Jonico. Chiuse anche le statali ”Val D’Agri” all’altezza della diga di Gannano e la ss 106 ”Jonica” all’altezza di Scanzano Jonico. Molto difficile la situazione a Policoro dove il Comune ha messo a disposizione il Palaercole per le famiglie in difficolta’ che hanno case allagate. L’amministrazione comunale invita i cittadini ad uscire di casa solo per reali necessita’. Chiusi i sottopassi cittadini, tra cui quello per lido Torremozza e per lo svincolo della statale 106 per Taranto e Matera. A Montalbano Jonico il sindaco Enzo Devincenzis segnala che la valle dell’Agri e’ tutto ”un panorama alluvionato” e sono state chiuse al traffico diverse strade e contrade.

A causa dei nubifragi nella zona jonica, le Ferrovie dello Stato hanno interrotto la circolazione dei treni sulla linea Catanzaro-Metaponto, in particolare nel tratto tra Marconia e Scanzano Jonico per quanto riguarda il territorio della provincia di Matera. I viaggiatori sono stati trasbordati su pullman sostitutivi.

Tragico l’appello, su twitter, di molti cittadini che scrivono: “abbiamo bisogno d’aiuto, siamo completamente isolati e abbiamo paura“.