Maltempo: Cortina ‘isolata’ riscopre un Natale d’altri tempi

MeteoWeb

candeleSi respira un’atmosfera surreale, quasi fiabesca, oggi a Cortina. La neve che fiocca, la mancanza di energia elettrica e la chiusura, per necessita’, di gran parte degli esercizi commerciali sembrano aver fatto ripiombare la citta’ ampezzana indietro di almeno un secolo. I vip se ne stanno rintanati nelle loro dimore di lusso a smaltire gli eccessi gastronomici natalizi a lume di candele e riscaldati dalle stufe a legna mentre i bambini la fanno da padroni anche in Corso Italia, la via dello struscio cortinese, giocando a palle di neve o con lo slittino. Sulle macchine parcheggiata in strada c’e’ ormai un metro di neve, mentre i fiocchi continuano a scendere copiosamente. ”La natura sembra aver fermato per una volta le attivita’ dell’uomo, dai computer ai telefoni – racconta Tommaso Vesentini, il portavoce dell’amministrazione comunale ampezzana, prendendo la situazione con filosofia – c’e’ soltanto la neve e tanto, tanto silenzio. Sembra veramente un Natale d’altri tempi”.