Maltempo estremo anche in Grecia, donna muore annegata nella città di Argos

MeteoWeb

alluvioneUna donna morta annegata e’ sinora il bilancio di un’ondata di maltempo con violente ed intense piogge che si e’ abbattuta la scorsa notte sulla citta’ di Argos, nel Peloponneso. Il corpo della donna, che aveva 55 anni ed era di origine serba, e’ stato recuperato dalla sua abitazione in un seminterrato della citta’. L’appartamento era stato completamente allagato dall’acqua che ha sfondato il muro esterno della casa, trasformandola “in un fiume” come ha detto Constantinos Giovis, il responsabile dei Vigili del Fuoco della Regione del Peloponneso, parlando alla stazione Tv privata Mega. Il sindaco della citta’, Dimitris Kabosos, intervistato dalla stessa emittente, ha paragonato la pioggia ad “un fiume che cadeva dal cielo”. Due torrenti che attraversano Argos sono esondati allagando campagne ed abitazioni mentre altri corsi d’acqua si sono ingrossati devastando diverse aree delle citta’ di Corinto e Kiato, a Ovest di Atene.