Maltempo estremo in Puglia, danni e disagi nel tarantino

MeteoWeb

DE LUCA - NAPOLI: DISAGI E ALLAGAMENTI PER IL VIOLENTO NUBRIFAGIOL’abbondante pioggia che sta cadendo con insistenza da ieri sera sul versante occidentale della provincia di Taranto sta creando danni e disagi soprattutto nei comuni di Castellaneta e Ginosa, gia’ duramente colpiti dall’alluvione del 7 ottobre scorso, che provoco’ quattro vittime. A Castellaneta, in particolare, l’amministrazione comunale segnala allagamenti sulla strada statale 7, in localita’ ‘Madonna del Carmine’ (interessato un tratto di 600 metri), la strada provinciale 13 (per circa km 3 a partire dall’intersezione con la statale 7), e altre strade provinciali con tratti di asfalto divelti dall’acqua. A Ginosa e’ crollato un muretto in via Bainsizza e si segnalano allagamenti nei campi e in alcune contrade del litorale; le strade sono percorribili a velocita’ moderata. Dalla notte scorsa la Polizia Municipale, insieme al Ser e a volontari di altre associazioni, sta monitorando i punti critici. Pioggia e vento stanno imperversando dal tardo pomeriggio di ieri anche nei territori della Murgia barese e lungo la fascia ionico-salentina della Puglia, ma la situazione resta comunque sotto controllo. A Gravina in Puglia (Bari) tre braccianti agricoli, che stamani si erano incautamente avventurati nei loro poderi, sono stati soccorsi dalla Polizia municipale e dai vigili del fuoco. Nel Salento allagamenti e danni, ma non ingenti, soprattutto sul litorale di Gallipoli. Ieri sera invece, a causa del maltempo, due voli sono stati dirottati dall’aeroporto di Brindisi su quello di Bari Palese.