Maltempo in Abruzzo, Valle Castellana completamente isolata: “siamo in ginocchio, ci serve aiuto”

/
MeteoWeb

1472763_10152044092988896_2102955041_nDalla “bomba di neve” (qui le foto) all’alluvione il passo è breve, soprattutto se il freddo arriva in modo prematuro a novembre e poi dicembre inizia con un ‘Super-Ciclone’ come quello che da tre giorni sta sferzando il centro/sud Italia. La situazione è critica in Abruzzo, soprattutto nelle zone interne, per frane e smottamenti. A Valle Castellana, un paese a 620 metri di altitudine in provincia di Teramo, la situazione è critica. “Siamo in ginocchio. Completamente isolati. Chiediamo aiuto” scrive su facebook Domenico Marinelli. Nel centro del teramano erano caduti 90cm di neve la scorsa settimana, adesso piogge torrenziali e frane ovunque. Già prima della “bomba di neve”, nelle prime due settimane di novembre la zona era stata interessata da piogge alluvionali con frane e smottamenti.
Ecco le immagini di oggi: