Maltempo nel Milanese: rischio esondazione del fiume Olona

MeteoWeb

fiume_pienaRischio esondazione per il fiume Olona in provincia di Milano. Nel comune di Pogliano Milanese, avverte la protezione civile della regione Lombardia, il livello dell’Olona ha suggerito di procedere a un’esondazione controllata nel comune di Rho all’altezza della presa del canale scolmatore nord-ovest. A Pogliano Milanese il livello dell’Olona e’ attualmente prossimo all’esondazione e inizia il rigurgito in corrispondenza dei ponti. Nel comune di Baranzate, in via Falzarego, si e’ invece ostruita una griglia sul torrente Merlata, con conseguente allagamento della sede stradale, di una cabina Enel e di un capannone industriale. E’ stato attivato un intervento per far defluire momentaneamente l’acqua nel vicino torrente Nirone allo scopo di salvaguardare le attivita’ industriali e commerciali presenti nell’area. Sono intervenute due squadre della Protezione civile di Paderno Dugnano con delle idrovore e, in seguito all’intervento di uomini della provincia di Milano, del comune di Opera e del Comune di Garbagnate che hanno operato con delle pompe, l’emergenza sta rientrando. “Da ieri stiamo monitorando l’evolversi della situazione in seguito all’abbondante pioggia caduta. Abbiamo riscontrato qualche difficolta’ in diverse localita’ della regione che sono comunque, costantemente, monitorate dagli uomini della nostra protezione civile, al lavoro nonostante i giorni di festa. A loro dunque va il mio particolare ringraziamento”, commenta l’assessore regionale alla Protezione civile, Sicurezza e Immigrazione, Simona Bordonali che, comunque, conferma che “il tempo, da domani dovrebbe migliorare”.