Maltempo, Tempesta di Natale: criticità in Friuli Venezia Giulia, acqua alta a Grado

MeteoWeb

lussariDal tardo pomeriggio di ieri la regione e’ interessata da intense precipitazioni su pianura e costa e precipitazioni molto intense in montagna. Oltre i 1.300 metri ci sono state intense nevicate. Valore massimo e’ stato riportato dalla stazione nivometrica a “Livinal Lunc”, nel comune di Chiusaforte, a 1.837 m, con piu’ di 110 cm. Nel comune di Aviano, in localita’ Piancavallo, una ventina di volontari dei gruppi comunali di Protezione Civile di Aviano, San Quirino e Fontanafredda hanno lavorato per predisporre il sistema di motopompe per evitare eventuali allagamenti. Restano chiusi i guadi di Rauscedo, Murlis e Malina. La SR 251 rimane chiusa all’altezza del ponte sul torrente Varma a causa dell’esondazione dello stesso sulla strada. Sul posto a presidio presenti 3 volontari del gruppo comunale di Barcis. Sulla costa soffiano forti venti provenienti da Sud- Sud-Est. A Grado raffiche attorno ai 60 km/h con acqua alta fino a un valore massimo di 1,08 metri alle ore 3:30 di oggi. Il fenomeno non ha comunque causato particolari problemi. Sul posto erano operativi 4 volontari del gruppo comunale di Grado che alle ore 5:00 hanno comunicato il termine delle attivita’. Per oggi non sono previsti ulteriori picchi di alta. Tutti i livelli dei corsi d’acqua sono costantemente monitorati dalla Sala Operativa Regionale che, salvo il Varma, rimangono al momento sotto i livelli di attenzione. Sempre a causa del maltempo, hanno operato in totale una settantina di volontari dei comuni di Grimacco, Aviano, Fanna, Forni Avoltri, Enemonzo, Ligosullo, Tramonti di Sopra, Sequals e Paularo, impegnati in attivita’ di monitoraggio territorio, rimozione di alberi caduti su strade e svuotamento di scantinati allagati.