Nevicata senza precedenti in Arabia Saudita: imbiancato il deserto intorno Tabuk [FOTO-SHOCK]

/
MeteoWeb

75Nei giorni scorsi un’eccezionale ondata di freddo e neve ha colpito dapprima l’Europa sud/orientale, poi tutto il Medio Oriente e infine persino l’Arabia Saudita, con eccezionali nevicate senza precedenti a memoria d’uomo: tra 11, 12 e 13 dicembre la neve ha raggiunto ampie aree desertiche del Paese arabo per eccellenza, in modo particolare nella regione di Tabuk, un’area dal clima tipicamente desertico in cui mediamente nel mese di dicembre cadono meno di 10mm di pioggia con temperature massime sempre superiori ai +25°C.
arabiasaudi1002Invece stavolta ha piovuto in modo abbondante, con allagamenti e inondazioni in pieno deserto, e abbondanti nevicate sulle alture. Siamo nella zona delle terre di Maydan e Dedan, citate nella Bibbia, dove un gruppo di appassionati di meteorologia locali (già, esistono anche lì!) hanno realizzato un reportage davvero eccezionale, dicendosi “emozionati” di aver incontrato sulla loro strada anche alcuni esperti di meteorologia locale, che si erano addentrati nelle zone interne per osservare la rarissima nevicata. Come possiamo osservare nelle immagini, gli accumuli sono localmente abbondanti, anche superiori ai 10cm, oltre che molto estesi. Non s’è trattato di isolati rovesci di neve granulosa, ma di vere e proprie bufere con temperature inferiori allo zero.
Ecco le straordinarie immagini (prima il video, poi la gallery con tutte le straordinarie fotografie):