Spazio, Parmitano: “in Italia grandi eccellenze, in questo Paese ottimi risultati”

MeteoWeb

parmitano01Non mi piace la parola crisi ne’ parlare di crisi pensando al mio Paese” perche’ in Italia “abbiamo molte eccellenze nel campo industriale e nel know how del sistema Paese“. Lo ha affermato l’astronauta italiano dell’Esa, Luca Parmitano, parlando con i giornalisti dell’immagine internazionale oggi dell’Italia, nel corso dell’incontro oggi al Miur con il ministro dell’Istruzione, Universita’ e Ricerca, Maria Chiara Carrozza. “Con il mio piccolissimo contributo, vorrei presentare una faccia di eccellenza e di successo del nostro Paese” ha aggiunto l’astronauta, il primo italiano ad essere stato selezionato per ben due attivita’ extraveicolari nello spazio, realizzate la scorsa estate a luglio, durante la missione di 166 giorni ‘Volare’ di Asi-Nasa.

 “Ho frequentato le scuole pubbliche italiane e posso dire che e’ possibile impegnarsi nelle nostre scuole per ottenere ottimi risultati in tutti i campi, senza diventare necessariamente astronauti” ha aggiunto Parmitano. “Sicuramente – ha detto – possiamo fare di piu’ e ai giovani dico che il loro capitale e’ il tempo. Se investito nello studio puo’ significare creare opportunita’ per il futuro. L’industria aerospaziale italiana e’ di assoluta eccellenza e questo posso dirlo personalmente perche’ l’ho vissuto in orbita. L’Italia mi ha voluto supportare anche con le massime cariche e dirigenza. Non posso che essere grato sia al presidente della Repubblica che al presidente del Consiglio che hanno speso il loro tempo per parlare con me in videoconferenza a bordo. Credo che il nostro presidente del Consiglio stia facendo un lavoro straordinario e apprezzato da tutti all’estero“.