Spazio, Parmitano: “l’addestramento è alla base del successo”

MeteoWeb

parmitanoDopo i difficili momenti che l’astronauta italiano Luca Parmitano ha vissuto lo scorso luglio all’esterno della Stazione Spaziale, saranno riviste alcune procedure dell’addestramento. A confermarlo e’ il capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare generale Pasquale Preziosa. “L’esperienza del maggiore Parmitano oggi ci porta ad una nuova piattaforma per ricalibrare l’addestramento raggiungendo livelli piu’ elevati” ha detto Preziosa.
parmitano01Parmitano lo scorso 16 luglio durante la sua seconda attivita’ extraveicolare ha avuto un grave problema alla sua tuta spaziale che lo ha costretto al rientro immediato. Il suo casco si era riempito di acqua e l’astronauta ha rischiato di morire affogato. Momenti drammatici finiti bene grazie al sangue freddo dell’astronauta che ha mantenuto la calma eseguendo le procedure di emergenza per rientrare velocemente. “Come pilota e come astronauta – commenta Preziosa – il maggiore Parmitano ha messo in pratica quelle procedure che aveva gia’ assimilato durante l’addestramento che ha avuto sia come ufficiale dell’Aeronautica che come esploratore dello spazio. La formazione e’ importante perche’ ci porta a conoscere noi stessi ed i nostri limiti. La preparazione e’ sempre alla base di ogni successo come l’improvvisazione e’ l’anticamera dei disastri.” Martedi’ Parmitano insieme al capo di Stato Maggiore si recheranno presso il santuario della Madonna di Loreto patrona degli aviatori dove astronauta consegnera’ un’immagine Sacra che si era portato a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.