Terremoto in Campania, attivati i centri di coordinamento della protezione civile

MeteoWeb

intensityFunzionari della Protezione civile della Regione Campania stanno partecipando alle riunioni dei Centri di Coordinamento Soccorsi (CCS) che sono stati attivati, su indicazione del Dipartimento Nazionale di Protezione civile, presso le Prefetture di Napoli, Caserta e Benevento. I Ccs, che sono il massimo organo di coordinamento delle attivita’ di protezione civile in emergenza a scala provinciale e sono composti dai responsabili di tutte le strutture operative che operano sul territorio, sono stati immediatamente convocati per decidere le strategie e gli interventi necessari in questa fase. L’Assessore competente, Edoardo Cosenza e’ presso la Sala operativa di Protezione civile da dove ha assunto il coordinamento delle attivita’ di protezione civile regionale, tenendosi in stretto contatto con il comandante dei vigili del Fuoco, ingegner Guido Parisi, con i Prefetti e con il presidente Caldoro, informandolo dell’evolversi della situazione. Centinaia le chiamate pervenute alla Sala operativa regionale da parte dei cittadini che chiedevano informazioni circa l’evento sismico, ma non interventi.