Allerta Meteo, in arrivo tanta neve in pianura al nord: mappe, dettagli e focus sulle zone più colpite

/
MeteoWeb

neve10Manca ormai poco alla prima vera diffusa nevicata in pianura al nord di questo inverno. Le cause sono da ricercarsi nell’ingresso di aria umida da sud ovest, sospinta dalla saccatura in azione nel Mediterraneo occidentale. Aria umida che nella giornata di domani riuscirà a spazzare via il freddo sulle regioni centro meridionali, con isoterme a 580hPa che torneranno ovunque positive con punte di +5°C a fine giornata sulle due isole maggiori, ma che non riuscirà a far lo stesso al settentrione dove persisterà un cuscinetto di aria fredda.

neve11Il cuscinetto di aria fredda, come sovente accade, si manterrà più tenace sul Piemonte e Val d’Aosta dove i fiocchi inizieranno a scendere con decisione fino in pianura già dalle prima ore del mattino di domani. Neve in pianura anche nell’ovest della Lombardia in estensione al resto della regione nel corso del pomeriggio sera. Nel corso della giornata la neve cadrà in pianura anche sul Trentino Alto Adige e probabilmente sulle pianure settentrionali del Veneto anche se va ricordato che nel nord est la persistenza del cuscinetto di aria fredda sarà molto effimera e già dalla nottata tra mercoledì e giovedì le isoterme a 850hPa e 925hPa saliranno di qualche grado. Nevicherà in abbondanza ad Aosta, Torino, Alessandria, Novara, Vercelli con accumuli fino a 15cm in 24 ore. Accumuli che saranno sempre meno importanti spostandoci in Lombardia, Trentino e Veneto. Nevicherà in abbondanza a partire dai 400m sulla Liguria, con quota neve in forte risalita dalla giornata di giovedì. Domani, però, la neve arriverà fino ai settori collinari restrostanti le città di Genova. Per monitorare la situazione in diretta potete scorrere le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.