Disagi in Sardegna per il forte vento di maestrale nella giornata di ieri [FOTO]

MeteoWeb

1625556_10202889929070055_1492217456_nNella giornata di ieri l’assoluto protagonista meteo della giornata è stato il forte vento di maestrale. Complice l’allontanamento verso lo Ionio della bassa pressione ed il forte gradiente barico orizzontale venutosi a creare, la ventilazione si è mantenuta ancora sostenuta, raggiungendo localmente gli 80km/h-90km/h. Brutta disavventura per due surfisti a largo di Alghero che, a causa del forte vento di maestrale non sono riusciti a tornare a riva. E’ cosi scattato l’allarme e successivamente sono stati soccorsi e salvati davanti alla località Pineta Mugoni ad Alghero dalla Guardia Costiera. Nel pomeriggio di domenica la sala Operativa ha ricevuto una chiamata di soccorso tramite il numero blu per le emergenze in mare 1530 da parte di un gruppo di surfisti che si trovavano sulla riva. I due non riuscivano a rientrare allontanandosi a circa un miglio dalla baia. L’equipaggio della motovedetta CP 871 dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Alghero si è diretta a Porto Conte. Nella zona della operazioni presente anche un gommone di un centro diving che ha coadiuvato la motovedetta. Dei due surfisti in buona condizione, uno è stato accompagnato in spiaggia dal gommone e l’altro è stato sbarcato dalla motovedetta a Porto Conte. Sempre a causa del forte vento a Cagliari si registrano crolli di alberi e di un semaforo in via Peretti, vicino all’ospedale Brotzu, che fortunatamente non ha coinvolto nessun veicolo o pedone.