Maltempo in arrivo: Centro-Sud nel mirino di piogge e temporali

/
MeteoWeb

lun_marLe condizioni di tempo tardo-autunnale che, da diversi giorni, interessano principalmente le nostre regioni Settentrionali tenderanno, nel corso delle prossime ore, a traslare verso il resto del Paese favorendo, così, piogge anche sui rimanenti settori. Nel frattempo la Perturbazione n.6 di gennaio, responsabile del maltempo, nel suo graduale movimento verso levante favorirà un lento miglioramento delle condizioni meteorologiche sulle regioni Settentrionali a partire dalla giornata di lunedì 20 gennaio. Maltempo che, come spiegato in precedenza, “migrerà” verso le regioni Centro-Meridionali, in particolare sui settori Tirrenici, con piogge moderate o forti su alto, medio e basso versante Tirrenico: i fenomeni più intensi, anche sotto forma di rovesci e temporali, potrebbero interessare, principalmente, basso Lazio, Campania ed alta Calabria tirrenica. mar_850La settimana entrante, complice il movimento della depressione verso est/sud-est con conseguente ingresso di aria più fresca, vedrà rinnovate condizioni d’instabilità lungo tutto il versante Tirrenico con possibilità, quindi, di rovesci specie su basso Lazio, Campania, Calabria tirrenica e Basilicata, ma anche Puglia e Sardegna nord-orientale. Evoluzione potenzialmente preoccupante, specie tra lunedì 20 e martedì 21, a causa dei quantitativi pluviometrici attesi su codeste regioni. Lecito attendersi, inoltre, anche un calo termico, specie al Sud, verso valori più “coerenti” con il periodo. Instabilità che potrebbe insistere sulle regioni Centro-Meridionali almeno fino alla mattinata di martedì 21 per l’insistenza della circolazione di aria molto umida, facente capo all’asse di saccatura, in lenta traslazione verso i Balcani.