Maltempo Trentino: strade e ferrovie interrotte per neve

MeteoWeb

neve_3In Trentino Alto Adige l’intensa nevicata delle ultime ore sta provocando problemi alla circolazione stradale e ferroviaria. In provincia di Trento la caduta di un cavo dell’alta tensione ha interrotto la ferrovia e la statale del Brennero tra Zambana e Trento. La circolazione e’ stata riattivata poco prima delle 10. Risulta interrotta anche la ferrovia della Trento-Male’ a causa di problemi agli scambi. Bloccata anche la ferrovia della Valsugana a Villazzano, sopra Trento, per la caduta di alcuni alberi sui binari. I treni vengono bloccati a Pergine. Sulle strade, a quote superiori a 700 metri, ed in particolare in Val di Non, Val di Sole e Alta Val Rendena dove il fondo stradale e’ innevato, e’ indispensabile che sia montata l’attrezzatura invernale, soprattutto per i camion. Chiuso il passo del Tonale. Numerosi gli interventi per rimuovere rami caduti o pericolanti. In Alto Adige sono stati chiusi i passi Giovo, Gardena, Sella, Pordoi, Campolongo, Valparola, Falzarego, Rolle, San Pellegrino e Fedaia. La statale di Alemagna e’ chiusa fra Dobbiaco e Cortina per una valanga. In alcune localita’ ci sono strade chiuse per alberi schiantati. E’ interrotta anche la circolazione ferroviaria in Val Pusteria. Sospeso il servizio della funicolare della Mendola. Per la giornata di oggi Meteotrentino prevede ancora nevicate mediamente fra gli 800 e i 1200 metri e piogge nel fondovalle.