Previsioni meteo: Maltempo in estensione su tutta la Penisola, piogge intense sui settori di ponente

/
MeteoWeb

lun_20Le condizioni di tempo tardo-autunnale che, da diversi giorni, interessano la nostra Penisola continueranno a manifestarsi anche nel corso della giornata di domenica 19 gennaio a causa, o per merito (dipende dai punti di vista), della Perturbazione n.6 favorendo, così, piogge su gran parte del Paese. I fenomeni risulteranno particolarmente intensi sulle regioni Nord-Orientali, settori Tirrenici e Puglia. Inutile dire che le temperature continueranno ad attestarsi su valori ben al di sopra delle medie del periodo a causa, ahinoi, delle intense correnti meridionali che accompagnano il fronte nuvoloso.

Già nel corso della mattinata di domenica la saccatura, nel suo graduale movimento verso levante, favorirà un lento miglioramento delle condizioni meteorologiche sulle regioni Settentrionali a partire dalla giornata di lunedì 20 gennaio. Ma andiamo con ordine… dom_lunLa giornata di domenica vedrà, quindi, dell’instabilità sulle regioni Centro-Meridionali, in particolare sui settori Tirrenici, con piogge moderate o forti su alto, medio e basso versante Tirrenico: i fenomeni più intensi potrebbero interessare Campania, Calabria, Toscana e regioni Nord-Orientali. La settimana entrante, complice il movimento della depressione verso est/sud-est con conseguente ingresso di aria più fresca, vedrà rinnovate condizioni d’instabilità lungo tutto il versante Tirrenico con possibilità, quindi, di rovesci specie su basso Lazio, Campania, Calabria tirrenica e Basilicata, ma anche Puglia e Sardegna nord-orientale.

Lecito attendersi, finalmente, anche un calo termico, specie al Sud, verso valori più “coerenti” con il periodo. Instabilità che potrebbe insistere sulle regioni Centro-Meridionali almeno fino alla mattinata di martedì 21 per l’insistenza della circolazione di aria molto umida, facente capo all’asse di saccatura, in lenta traslazione verso i Balcani.