Allerta Meteo, brusco peggioramento tra stasera e domani: focus sulle zone più colpite

/
MeteoWeb

ImmagineBrusco ma intenso peggioramento nelle prossime ore, tra stasera e domani, sull’Italia dopo la breve e timida tregua di stamattina: sarà un’ondata di maltempo molto veloce ma intensa quella che inizierà nel pomeriggio odierno per concludersi rapidamente nella giornata di domani, ma porterà forte maltempo soprattutto al centro/nord, abbondanti nevicate sui rilievi alpini e sull’Appennino settentrionale, nuovi nubifragi nelle Regioni tirreniche tra Liguria, Toscana, Lazio e Campania. A corredo dell’articolo tutte le mappe con i dettagli del peggioramento: sulle Alpi la neve cadrà a quote comprese tra 400 e 600 metri, particolarmente abbondante tra Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto, dove i rilievi sono già letteralmente sommersi da una coltre bianca eccezionale. Meno intensa al nord/est, dove questo peggioramento arriverà solo in modo più marginale.
allerta meteoI fenomeni precipitativi più estremi, invece, colpiranno Liguria e Toscana tra il pomeriggio e la serata odierna, per poi estendersi nella notte e domattina presto su Lazio e Campania. Forti piogge sulle principali città (Genova, Firenze, Roma e Napoli) delle 4 Regioni più colpite da questo peggioramento. Tra Liguria e Toscana potranno cadere fino a 110mm di pioggia. La neve sarà abbondante su tutta la Liguria a partire dai 700 metri, mentre sull’Appennino tosco/emiliano si accumulerà dagli 800900 metri in sù, in Toscana dai 1.000 metri e tra Lazio e Campania dai 1.300 metri. Attenzione anche ai forti venti, soprattutto nel pomeriggio/sera odierno, prefrontali da sud in Liguria e Toscana, e poi nella serata tra Toscana, Lazio e Campania. Non sono escluse trombe d’aria nelle zone costiere. Per monitorare la situazione in diretta potete scorrere le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.