Allerta Meteo, maltempo al Nord-Ovest: mappe e previsioni dell’aeronautica militare per oggi e domani

/
MeteoWeb

1Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: una nuova perturbazione atlantica tende ad interessare il nostro Paese determinando condizioni di tempo perturbato specie al Nord-Ovest. Tempo previsto fino alle 24 di oggi. Nord: al mattino cielo ancora molto nuvoloso o coperto su tutte le regioni, con piogge sparse e foschie dense o locali banchi di nebbia sulle aree pianeggianti; tendenza nel corso della giornata ad ulteriore aumento della nuvolosita’ sui settori occidentali e ad intensificazione pomeridiana delle precipitazioni che risulteranno anche temporalesche e di forte intensita’ sulla Liguria e diffuse su Piemonte orientale e Lombardia; quota neve tra 600-800 metri sia sull’Appennino che sulle aree alpine in locale abbassamento fino a 400 metri sul Piemonte meridionale. Sulle regioni orientali dapprima graduale attenuazione della nuvolosita’ e dei fenomeni, in mattinata, e poi nuova intensificazione delle nubi dal 2pomeriggio con precipitazioni da sparse a diffuse nella notte che risulteranno nevose al di sopra dei 1000 metri. Centro e Sardegna: sulla Sardegna nuvolosita’ in graduale aumento con precipitazioni dal primo pomeriggio, inizialmente isolate e poi sempre piu’ diffuse; sulle regioni tirreniche peninsulari e sull’Umbria nuvolosita’ estesa di tipo basso associata a piogge deboli. Dal pomeriggio sera l’ulteriore intensificazione delle nubi sara’ accompagnata da precipitazioni sempre piu’ diffuse che sulla parte settentrionale della Toscana assumeranno caratteristica di temporale anche di forte intensita’. Sulle regioni adriatiche nuvolosita’ irregolare a tratti intensa con possibilita’ di qualche debole fenomeno soprattutto nelle zone interne. Nevicate attese nella notte sulle aree appenniniche a partire da 1000-1200 metri con quota neve in diminuzione fino a 800 metri sui rilievi laziali. Sud e Sicilia: su Campania, Calabria e Basilicata tirrenica nuvolosita’ variabile con isolate piogge che si attenueranno gia’ nel corso della mattinata; sulle restanti aree alternanza tra schiarite ed annuvolamenti con qualche rovescio, piu’ probabile sulla Puglia salentina. Temperature: minime in lieve aumento tra Sicilia e regioni ioniche; generalmente stazionarie altrove ed in diminuzione sul resto del territorio. Massime in leggero aumento al Sud e sulla Pianura Padana centro-orientale, in lieve diminuzione sul Nord-Ovest e sulle regioni centrali. Venti: di provenienza meridionale: inizialmente deboli o moderati, ma con rinforzi sulla Puglia salentina e lungo le coste adriatiche, tendenti a divenire forti o molto forti dal pomeriggio-sera su Sardegna centro-settentrionale, Liguria e Toscana e nella notte sul Lazio. Mari: da mosso a molto mosso l’Adriatico; inizialmente mossi i restanti mari ma con moto ondoso in aumento fino ad agitato su Mar di Sardegna, Mar Ligure e Tirreno settentrionale nella notte.

3Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Nord: cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni sparse sul settore centrorientale, in rapido miglioramento dalla tarda mattinata; locali foschie interesseranno le zone pianeggianti soprattutto dopo il tramonto e nella notte. Centro e Sardegna: iniziale maltempo con nuvolosita’ compatta e piogge estese in rapida attenuazione mattutina seguita da schiarite sempre piu’ ampie. Sud e Sicilia: addensamenti consistenti sul versante tirrenico e sulla Puglia meridionale con piogge sparse al mattino in veloce successivo miglioramento. Temperature: minime in aumento sulle due isole maggiori ed al Centro-Sud; in lieve diminuzione tra Toscana e Pianura Padana; massime in rialzo sulla Sardegna e sul Nord-Ovest, generalmente stazionarie altrove. Venti: in prevalenza dai quadranti occidentali da moderati a localmente forti specie tra Liguria e regioni tirreniche e sulle aree adriatiche con tendenza a perdere di intensita’ nel corso della giornata. Mari: da molto mossi ad agitati tutti i bacini occidentali e localmente l’Adriatico; mossi o molto mossi i rimanenti mari; graduale attenuazione del moto ondoso a partire dalle ore pomeridiane un po’ su tutti i bacini.