Allerta Meteo Veneto, Protezione Civile: prolungato lo stato di allarme fino alle 14 di domani

MeteoWeb

protezione civile venetoIl Centro funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto ha aggiornato poco fa il Bollettino di Criticità Regionale, emesso in relazione alla situazione provocata dall’ondata di maltempo e alle previsioni per le prossime ore. Fino alle 14 di domani, sabato 8 febbraio, è dichiarato: stato di preallarme per rischio idrogeologico nelle aree Po-Fissero-Tartaro-Canalbianco; Basso Brenta-Bacchiglione; stato di attenzione per rischio idrogeologico nelle aree Alto Piave, Alto Brenta-Bacchiglione, Adige-Garda e Monti Lessini, Basso piave-Sile e Bacino scolante in laguna, Livenza Lemene tagliamento; stato di allarme per rischio idraulico nelle aree Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige; e Basso Brenta-Bacchiglione. Il nuovo bollettino neve indica un rischio valanghe marcato a livello 3 su 5.