Fukushima: le acque radioattive raggiungono la costa del Canada

MeteoWeb

centrale nucleare fukushimaLe radiazioni provenienti dalla centrale nucleare di Fukushima hanno raggiunto le acque al largo del Canada, secondo quanto sostenuto dai ricercatori al momento riuniti ad Honolulu per il Meeting annuale dell’American Geophysical Union.

Due isotopi radioattivi di Cesio (cesium-134 e cesium-137) sono stati rilevati al largo di Vancouver (British Columbia): “Le concentrazioni sono molto minori rispetto alla soglia di pericolo relativa alla potabilità dell’acqua,” dichiara John Smith, ricercatore del Bedford Institute of Oceanography.

cesio oceani dal 2008

I test condotti sulle spiagge statunitensi, invece, non hanno (ancora) rilevato gli isotopi a Washington, in California o nelle Hawaii,” sostiene Ken Buesseler, scienziato al Woods Hole Oceanographic Institute. “Abbiamo i dati di 8 località, e in tutti è stato rilevato il Cesio-137, ma non ancora il Cesio-134.”

Nel frattempo, a Fukushima si parla ancora di fuoriuscite di liquidi radioattivi dalla centrale nucleare danneggiata, l’ultima avvenuta solo la scorsa settimana.