Gran Bretagna: in arrivo la tempesta “Ulla” mentre il Paese è ancora in ginocchio [FOTO]

/

27Poche ore di tregua sono concesse alla Gran Bretagna, in ginocchio ormai a causa delle precipitazioni record che hanno causato l’esondazione del Tamigi.

Nonostante le condizioni meteo siano in miglioramento in queste ore, è attesa una nuova perturbazione che porterà con sé altro maltempo, provocando un nuovo aumento del livello non sono del Tamigi ma anche del Severn, che ha fatto segnare il record assoluto da quando hanno avuto inizio le rilevazioni: nell’area dozzine e dozzine di famiglie sono state evacuate a Alney Island dopo un avviso della Environment Agency che chiedeva alla popolazione di “rimanere in un posto sicuro dotato di vie di fuga, le persone devono essere sempre pronte all’evacuazione, cooperare con le Forze Armate se necessario e chiamare il 999 in caso di emergenza.” Infatti si prevede un aumento del livello del Severn fino a 4,7 metri stanotte, in un venerdì che viene già definito “Ferocious Friday” dai media locali: si prevedono infatti altre 1.000 case allagate e ancora nuove precipitazioni da record.