Maltempo a Fiumicino: in mattinata i primi interventi nelle case allagate

MeteoWeb

FiumicinoDa questa mattina sono cominciati all’Isola Sacra i primi interventi di svuotamento dell’acqua anche dagli scantinati, dei seminterrati e dei garage delle abitazioni ancora allagate. Si apre cosi’ la fase nuova tanto attesa dalle centinaia di abitanti alle prese con pesanti disagi da 7 giorni. E dopo gli interventi attuati per il pompaggio delle acque, sono state riaperte oggi al traffico alcune importanti strade dell’Isola Sacra. La circolazione e’ ora possibile in via Trincea delle Frasche fino all’incrocio con via Passo Buole e sulla stessa via Passo Buole, fino a via Costalunga. Sul fronte volontari gia’ 50 hanno risposto all’appello lanciato ieri. ”Abbiamo messo in campo su tutta Isola Sacra 34 canal jet (autospurgo in grado di raccogliere in pochi minuti 12 mila litri di acqua) – riferisce l’assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Caroccia – che agiscono sia sulle fogne che nelle abitazioni. Le operazioni sono coordinate da 18 operatori dell’assessorato ai Lavori Pubblici, che si stanno occupando non solo dello svuotamento delle strade ma anche degli scantinati, dei seminterrati e dei garage delle abitazioni ancora allagate. Quello che forniscono, oltre a essere un supporto materiale, e’ anche un supporto morale. Piu’ si abbassa il livello dell’acqua nei canali, grazie all’azione delle idrovore a ridosso del Tevere, piu’ riusciamo a tirare su l’acqua dall’interno delle abitazioni e asciugare dunque le case che hanno locali ancora sommersi. Inoltre, come assessorato ai lavori Pubblici, abbiamo concordato con l’Esercito di stoccare tutti i sacchi di sabbia in esubero nella zona di Passo della Sentinella, cosi’ da averli a disposizione in futuro in caso d’emergenza”. Intanto ancora problemi di assenza di corrente per le lezioni all’Istituto superiore Paolo Baffi (scuola provinciale): gli studenti sono stati fatti uscire alle 10 e le lezioni nei prossimi giorni non riprenderanno finche’ il problema non sara’ risolto definitivamente”.