Maltempo Calabria: Catanzaro, danni diffusi alla viabilità

MeteoWeb

alberi caduti“I danni alla viabilita’ causati dalla nuova ondata di maltempo riguardano buona parte del territorio provinciale, in particolare il Lametino e il Catanzarese. Tutte le strade provinciali sono interessate da frane e cadute di alberi”. E’ quanto si afferma in una nota della Provincia di Catanzaro, “che sta monitorando costantemente la situazione – si aggiunge – con il commissario straordinario Wanda Ferro e i tecnici dell’ente, e sta intervenendo con mezzi propri e con lavori di somma urgenza, sgomberando le strade dai detriti e rendendo libera la circolazione”. Nel Lametino, si aggiunge, interventi sono gia’ stati eseguiti, nella parte nord, nella zona di Martirano Lombardo, Motta Santa Lucia e la frazione Marignano, Decollatura e Conflenti e, nella parte sud, a San Pietro a Maida, Maida, Vena di Maida e Cortale. Una grossa frana e’ stata rimossa lungo la strada per la Sila, mentre e’ stata molto colpita la sp 13, unico percorso alternativo alla sp 25 distrutta dalla precedente alluvione, per raggiungere Sellia Superiore, Magisano e la Presila. Le situazioni piu’ critiche riguardano soprattutto la sp 159/3 a Zagarise e la strada che collega il capoluogo con Gimigliano, gia’ colpita dall’alluvione di novembre ed in parte chiusa, soprattutto nel tratto prossimo al quartiere Gagliano di Catanzaro. “La Provincia di Catanzaro – conclude il comunicato – e’ al lavoro su tutto il territorio, con il coordinamento dell’Ufficio tecnico della viabilita’, al fine di garantire la fruibilita’ della rete viaria nonostante i pesanti danni causati dal maltempo”.