Maltempo nel Lazio, l’Aniene rompe gli argini vicino Subiaco: campi allagati

MeteoWeb

Giacomo Gabrielli Ag.Toiati Esondazione Tevere e Aniene.Il fiume Aniene ha rotto gli argini anche ad Agosta, vicino a Subiaco, in provincia di Roma. L’acqua ha allagato i campi circostanti arrivando a ridosso della strada regionale Sublacense. Timori, ma al momento nessuna conseguenza, per alcune famiglie che risiedono vicino alla Sublacense. I volontari della Protezione civile presidiano la zona e controllando l’evolversi della situazione. L’Aniene era gia’ uscito dagli argini ieri a Trevi nel Lazio, nel Frusinate.