Maltempo Roma: a Fiumicino si lavora no stop per l’emergenza

MeteoWeb

FiumicinoEsattamente una settimana fa la “bomba d’acqua” che ha messo in ginocchio buona parte dell’Isola Sacra e altre zone del comune di Fiumicino. Oggi il sole favorisce il prosieguo delle operazioni per far rientrare definitivamente l’emergenza. La nuova fase, aperta ieri, si concentra sullo svuotamento, con autospurgo, dell’acqua nelle fogne e nelle circa 200 abitazioni ancora allagate, oltre che a liberarle dei mobili danneggiati e rifiuti. Ieri si e’ registrata la riduzione del livello dei canali di una cinquantina di centimetri ed e’ stata liberata l’acqua da circa il 90% delle strade di Isola Sacra. Sono state 151 le persone che hanno trascorso la notte in strutture alberghiere messe a disposizione dal Comune. Anche a Fregene la situazione e’ in via di miglioramento: l’acqua non fuoriesce piu’ dai tombini ed e’ ancora un po’ presente in via Rio Marina e via Gioiosa Marea. Da stasera, alle 19, le forze in campo non potranno piu’ avere l’ausilio dell’esercito ma si stanno ingrossando ora dopo ora le fila dell’ ”esercito” dei cittadini volontari che coadiuveranno la protezione civile e le associazioni di volontariato riconosciute nell’opera di assistenza alle famiglie e alle imprese danneggiate. Da lunedi’ riceveranno una pettorina di riconoscimento. Si comincia a fare anche una stima dei danni, tra case, strade danneggiate dalle buche, imprese ed agricoltura.