Maltempo Roma, Ardis: il Tevere diminuisce, ora l’attenzione si sposta alla foce

MeteoWeb

tevereIl Tevere continua nella fase di abbassamento, ma ora l’attenzione si sposta alla foce del fiume, a Fiumicino, dove nei prossimi giorni e’ previsto l’arrivo dei detriti accumulati durante la piena. Stando alle previsioni meteorologiche attuali, inoltre, sono da escludere altre ondate di piena. Secondo quanto si apprende dall’Ardis, l’Agenzia Regionale per la Difesa del Suolo, il livello del fiume “si sta abbassando, grazie ai minori contributi a monte, soprattutto dal Paglia. Nel frattempo sono stati anche diminuiti gli apporti dalla diga di Corbara, dove nella notte e’ stato ridotto lo sfioro (la portata del flusso d’acqua)”. Il livello del Tevere “andra’ sempre piu’ diminuendo”, anche se bisogna ora tenere conto delle nuove piogge sulla Capitale che “comunque non riporteranno il corso d’acqua ai livelli di allerta di ieri”. “Semmai – spiegano gli esperti – rallenteranno il progressivo abbassamento”. “Non usciremo facilmente dalla fase di allerta – sottolineano all’Ardis -, ma se tutto va avanti in questo modo eviteremo quanto accaduto due anni fa con dissesti e crolli nelle aree nord e sud della Capitale a causa dello ‘svaso rapido’ della diga”.