New York, Times Square diventerà una mega-isola pedonale entro il 2015 [FOTO e VIDEO]

/
MeteoWeb

1Entro la fine del 2015 Times Square sarà pedonalizzata, non completamente, ma per gran parte.

Si tratta di un progetto graduale che ha avuto inizio anni fa: le prime iniziative di pedonalizzazione hanno avuto un grande successo, e si è quindi deciso di continuare su questa strada. La Grande Mela si affiderà ad un progetto dello studio Snøhetta risalente al 2010, il cui costo complessivo, secondo i dati ufficiali, si aggira intorno ai 55 milioni di dollari: verranno create 5 piazze pedonali, tutte sulla Broadway, ed al contempo verranno riammodernate le infrastrutture, le reti idriche e di drenaggio. La prima fase si è già conclusa: la prima piazza pedonale tra la 42^ e la 43^ strada è stata completata.

5-Times-square-car-freeIl progetto è ormai noto come “nodo a farfalla della cravatta” a causa della sua forma vista dall’alto. “Il nostro obiettivo è quello di migliorare la qualità e l’atmosfera di questo luogo storico per i turisti e gente del posto, pedoni e ciclisti, riducendo gli ostacoli del traffico,” dichiara Craig Dykers, architetto dello studio Snøhetta.

Tutto il progetto ruota attorno alla pavimentazione e alle sedute:  rispettivamente, verranno installate nuove finiture personalizzate bicolore, integrate con dischi in acciaio al nichel e verranno installate dieci panchine in granito orientate verso la Broadway.

Una volta completate tutte e 5 le piazze, alla zona pedonale preesistente si aggiungeranno 13mila i metri quadrati di spazio pubblico, liberamente vivibile e fruibile da pedoni, bambini, ciclisti e turisti.

Il progetto di pedonalizzazione si inserisce in un programma più ampio di riqualificazione sostenibile (DoT Plaza Program) che ha avuto inizio nel 2009 con l’amministrazione Bloomberg.