Scienza: se il genere umano dovesse un giorno estinguersi, i topi ripopoleranno il pianeta

MeteoWeb

TOPI GRASSI E MAGRI - CopiaNel caso di un’eventuale futura estinzione di massa potrebbero essere i topi gli animali piu’ adatti a ripopolare il mondo. E se i topi dovessero effettivamente sopravvivere a un simile cataclisma, cresceranno nelle dimensioni fino a raggiungere quelle di un palloncino. Alcuni scienziati dell’Universita’ di Leicester (Regno Unito) ritengono che il mondo sarebbe prossimo a una estinzione di massa che potrebbe colpire il Pianeta nei prossimi secoli a causa della distruzione e del degrado ambientale indotto dall’uomo. Secondo Jan Zalasiewicz e colleghi dell’Universita’ di Leicester, i topi potrebbero essere gli animali con le maggiori probabilita’ di sopravvivere. I ricercatori basano la loro ipotesi sulla comprovata capacita’ dei ratti di infiltrarsi nella maggior parte delle aree continentali e nelle isole del pianeta, e sulla grande persistenza mostrata in tutto il mondo, nonostante i tanti tentativi di controllare la crescita della loro popolazione. L’esperimento “mentale” degli scienziati prevede una ripopolazione del pianeta che richieda dai 3 ai 10 milioni di anni, secondo una stima basata sui tassi di ripopolamento che hanno interessato le precedenti estinzioni di massa. Inoltre, proprio come hanno fatto i mammiferi, i topi potrebbero aumentare notevolmente le proprie dimensioni.