Siria, virus H1N1: 4 vittime e 36 casi sospetti

MeteoWeb

VIRUS H1N1La grave crisi politica, che negli ultimi mesi ha infuocato la Siria mettendone a dura prova le strutture sanitarie, e di conseguenza le condizioni igieniche della popolazione, e’ responsabile della recrudescenza dell’influenza suina da virus H1N1. Secondo il giornale libanese ‘Al-Safir’ – riporta l’agenzia Xinhua – sono 4 i decessi nella citta’ di Hama e 36 i casi sospetti legati al virus H1N1. Il giornale ha citato fonti mediche e il ministro della SALUTE, Sa’ad Nayef, che al quotidiano locale ‘Al-Watan’ ha affermato “che ci sono 36 casi sospetti di influenza suina di cui 11 dovrebbero essere positivi”. Il virus e’ riemerso in Siria dopo un’assenza di anni. Alcuni casi sospetti sono stati rilevati anche nelle province di Homs e Tartous.