Spagna e Portogallo, tornano le mareggiate sulle coste atlantiche: neve a bassa quota nel nord

MeteoWeb

spagnaDopo alcuni giorni di tregua, le mareggiate tornano a colpire le coste atlantiche di Spagna e Portogallo. Un’allerta arancione (media gravità) è stata diramata fin dalla giornata di oggi: riguarderà le coste settentrionali del Portogallo e quelle cantabriche della Spagna (Galizia, Asturie, Cantabria e Paesi Baschi) per tutta la giornata di domani mercoledì 26 febbraio.

Inoltre il nord della Spagna sarà interessato da un fronte freddo con l’arrivo di neve fino a 800 metri di quota. Verranno interessate le catene della Cordillera Cantabrica, i Picos de Europa, alcune aree interne della Castiglia, la Sierra a nord di Madrid e buona parte dei Pirenei.

La costa nord della Spagna e quella del Portogallo hanno vissuto un inizio di 2014 davvero pessimo per il continuo susseguirsi di tempeste atlantiche: danni per milioni di euro alle infrastrutture costiere, agli stabilimenti, ma anche all’industria peschiera. Per settimane infatti i pescherecci sono rimasti bloccati nei porti a causa del tempo pessimo e del mare troppo pericoloso.